Sorpassare un ciclista: norme e sanzioni
Codice della strada

Sorpassare un ciclista: arrivano multe severe per gli automobilisti

01 Ago 2017
3 0
Archivio categorie >

Un ddl propone una distanza di almeno 1,5 m tra auto e bici

I ciclisti e gli automobilisti, due categorie di utenti stradali che molto spesso si rapportano tra loro come cane e gatto. Ecco perché il Codice della strada prevede una serie di norme che riguardano i veicoli a due ruote: fra queste, tuttavia, non ce n’è nessuna che regolamenta il sorpasso delle biciclette. Almeno fino ad ora.

Il ddl 2658 ha introdotto in Senato una modifica al Codice che punta a regolamentare il sorpasso delle biciclette, tutelando maggiormente i ciclisti che viaggiano su strada e a inasprire al tempo stesso le sanzioni per gli automobilisti scorretti: la norma, sottoscritta da oltre 60 senatori di un fronte bipartisan, è alla verifica della commissione competente prima dell’esame finale dell’Aula.

Il sorpasso delle bici nel Codice della strada

Sorpassare una bicicletta a bordo di un’automobile è una pratica che qualsiasi guidatore si è trovato almeno una volta nella vita ad affrontare. L’articolo n. 148 del Codice della strada che disciplina il sorpasso include, ad oggi, soltanto piccoli riferimenti indiretti ai velocipedi. Esso parla genericamente di “veicolo lento”, che è tenuto a rallentare o a mettersi da parte per lasciar passare quello più veloce che esegue la manovra di sorpasso, e di “adeguata distanza di sicurezza” da tenere rispetto al veicolo o all’utente della strada che si intende sorpassare.

Tale distanza di sicurezza dal veicolo sorpassato non è però in altro modo specificata dal testo normativo e questo particolare ha di fatto lasciato una zona grigia nella quale rientrano manovre di sorpasso ai danni di ciclisti che spesso si rivelano molto pericolose.

La nuova norma per il sorpasso dei ciclisti

Con la nuova modifica al Codice proposta, si fissa con precisione questa distanza di sicurezza per il sorpasso di una bicicletta: un metro e mezzo. Questo significa che, in caso di via libera alla norma, sarà vietato agli automobilisti sorpassare un ciclista se non mantengono l’auto almeno ad un metro e mezzo di distanza da esso durante la manovra.

Per i trasgressori il ddl propone sanzioni salate: le multe, infatti, oscillano tra i 163 e i 651 euro, con sospensione amministrativa della patente di guida da 30 a 90 giorni e fino a 6 mesi in caso di guidatore neopatentato. Questo provvedimento punta a ridurre il numero delle vittime sulle strade tra i ciclisti, un fenomeno che presenta dati allarmanti come testimoniano i 250 morti e 16mila feriti ogni anno in Italia.

Condividi la notizia

cani-in-auto-norme-l.jpg
31 Lug
CODICE DELLA STRADA

Viaggiare in auto con un cane: norme e sanzioni

Con l’estate il problema di portare in vacanza con sé i propri amici a quattro zampe è più che ...

patente-esame-guida-nuove-regole-l.jpg
29 Lug
CODICE DELLA STRADA

L’esame della patente sarà uguale per tutti

Ci sono volute ben 22 pagine di circolare, ma per la prima volta il Ministero delle Infrastrutture e...

guida-con-smartphone-nuove-sanzioni-l.jpg
27 Lug
CODICE DELLA STRADA

Guidi con lo smartphone? Sospensione immediata della patente

Tolleranza zero contro gli automobilisti che telefonano o utilizzano lo smartphone mentre guidano. I...

< Chiudi

NOTIZIE PIÙ LETTE

Volvo manda in pensione il motore a scoppio
28 Lug
NOVITÀ E SALONI

Volvo manda in pensione il motore a scoppio

2019: segnatevi questa data, perché potrebbe rappresentare una svolta rivoluzionaria nel mondo automobilistico. E ci sono tutte le premesse perché l...

Richiesta Informazioni

Rispondiamo entro 24 ore!

Nome*
Privacy policy

I campi contrassegnati da * sono obbligatori