Nel 2017 quasi 5000 infrazioni sulle strade della provincia di Sondrio: Immagine
Iperauto sul territorio

Nel 2017 quasi 5000 infrazioni sulle strade della provincia di Sondrio

12 Gen 2018
273 0
Archivio categorie >

La Polizia Stradale ha diffuso il resoconto della propria di attività sul territorio della provincia di Sondrio per l’anno appena trascorso: il bilancio finale della sezione di Sondrio e del distaccamento di Mese in Valchiavenna parla di una somma che ha sfiorato le 5000 infrazioni al Codice della strada.

 

I dati 2017 della Polizia Stradale in Valtellina

Per la precisione, la sezione sondriese della Polstrada del commissario capo Carlo D’Apolito ha accertato un totale di 4883 violazioni al Codice della strada in provincia di Sondrio nel corso del 2017. La maggior parte è dovuta al mancato uso delle cinture di sicurezza, sanzionato in ben 605 casi: una cattiva abitudine evidentemente ancora radicata in Valtellina, che mette in pericolo le vite di guidatore e passeggeri in caso di incidenti automobilistici (che, è bene ricordarlo, in un territorio montano come quello sondriese possono verificarsi con maggiore frequenza anche a causa delle strade ghiacciate).

Al secondo posto le infrazioni dovute all’utilizzo del cellulare alla guida senza vivavoce o auricolari: sono stati 253 i valtellinesi ad essere colti in flagrante dalle autorità sulle strade della provincia, incuranti del fatto che la distrazione da smartphone è una delle principali cause degli incidenti automobilistici e che il Governo ha adottato la linea dura punendola anche con il ritiro della patente. Seguono le multe per eccesso di velocità (237), i verbali per mancanza dell’assicurazione (190) e le sanzioni per guida in stato di ebbrezza (117), per un totale di 8.431 punti patente decurtati, 240 ritiri della patente e 22 veicoli sequestrati.

 

In aumento gli incidenti in provincia di Sondrio

Le attività di pattugliamento e controllo in provincia di Sondrio da parte della Polizia Stradale hanno riguardato anche il settore del trasporto internazionale, con 1355 veicoli commerciali sottoposti a verifiche, italiani e stranieri, e 1495 violazioni individuate. Ma anche i pullman per gite scolastiche sono stati oggetto di controlli approfonditi: sui 27 bus analizzati, solo 21 sono risultati completamente in regola.

Infine, un bilancio degli incidenti in Valtellina nel 2017: sono stati 260, in aumento del 13,5% rispetto all’anno precedente, e hanno causato 180 feriti e 10 decessi (anche qui un peggioramento rispetto al 2016), mentre sono un’ottantina i casi in cui si sono registrati danni. Tutto questo nonostante le attività messe in campo dalle autorità competenti per sensibilizzare la popolazione con operazioni specifiche legate a temi particolari (l’uso dei seggiolini per bambini, quello dei cellulari, il trasporto degli animali in auto, per citarne alcuni) e l’opera di prevenzione per l’abuso di alcol e sostanze stupefacenti, che ha portato ad effettuare ben 1280 controlli con etilometro lungo le strade sondriesi.

Condividi la notizia

iperauto-sebino-cup-lovere-lago-iseo-l.jpg
11 Set
IPERAUTO SUL TERRITORIO

Iperauto sul lago d’Iseo per la Sebino Sprint Cup

Non solo rally: mentre sulle strade della Valtellina andava in scena il Coppa Valtellina (clicca qui...

iperauto-incidenti-provincia-sondrio-2017-statistiche-l.jpg
02 Mar
IPERAUTO SUL TERRITORIO

In calo gli incidenti in provincia di Sondrio

La sicurezza sulle strade è negli ultimi anni una delle priorità di autorità e istituzioni, che h...

iperauto-bergamo-alta-evento-donizetti-l.jpg
29 Gen
IPERAUTO SUL TERRITORIO

Iperauto e Maserati protagonisti di “Il Gusto per la Lirica”

Si è svolta anche quest’anno a Bergamo, dopo il successo della scorsa edizione, la manifestazione...

< Chiudi

NOTIZIE PIÙ LETTE

SS36 Colico-Lecco, attivi i 4 autovelox
22 Mar
CODICE DELLA STRADA

SS36 Colico-Lecco, attivi i 4 autovelox

Sono entrati ufficialmente in funzione i quattro autovelox posizionati sulla SS36 tra Lecco e Colico, che dalla scorsa estate rappresentano lo spaurac...

Richiesta Informazioni

Rispondiamo entro 24 ore!

Nome*
l'informativa sulla privacy

I campi contrassegnati da * sono obbligatori