Le auto a metano inquinano come benzina e diesel
Info e mercato

Le auto a metano inquinano come benzina e diesel

25 Ott 2018
372 0
Archivio categorie >

Un altro punto fermo del pensiero comune sulle alimentazioni delle automobili sta per essere scardinato: non è vero che le auto a gas inquinano meno dei veicoli a gasolio o benzina. A creare scompiglio nel mercato automotive, oggi più che mai alla ricerca di risposte sul futuro del diesel, è una ricerca pubblicata in questi giorni, secondo la quale l’impiego di gas fossile nei motori è nocivo per il clima esattamente come quello del diesel e della benzina.

 

L’impatto del gas fossile sul clima

Lo studio al centro del dibattito è quello condotto da Transport & Environment, un’associazione di organizzazioni non governative che operano nel campo dei trasporti e dell’ambiente e che promuovono la mobilità sostenibile in Europa. L’indagine ha focalizzato la propria attenzione sull’uso dei gas per automobili e camion e rivela come la sua attuale fama di alternativa green ai carburanti considerati più inquinanti sia ingiustificata.

Il rapporto mette sotto accusa l’impatto del metano in termini di effetto serra, che risulta simile al diesel per le automobili e a quello dei migliori diesel per quanto concerne invece i camion. Le auto a metano generano lo stesso inquinamento di quelle a benzina e lo stesso dicasi per il trasporto marittimo, dove il GNL (gas fossile liquefatto) presenta valori comparabili a quelli del gasolio marino, pur con delle variabili legate a fuoriuscite e perdite.

 

La difesa del metano da parte di NGV Italia

Sulla base delle conclusioni della propria ricerca Transport & Environment, che dal 1990 si batte per un trasporto a zero emissioni, arriva a chiedere tassazioni per il gas fossile con aliquote pari a quelle per benzina e gasolio: in Europa, infatti, il gas è tassato mediamente il 76% in meno rispetto al gasolio, anche se va detto che l’Italia è uno dei Paesi con le maggiori vendite di auto a metano nell’Unione Europea.

Alle accuse delle ONG europee – che peraltro assolvono il GPL, il metano sintetico e il bio metano – ha risposto prontamente NGV Italia, consorzio che raggruppa le più importanti aziende del settore dei carburanti alternativi del nostro Paese. Secondo questo ente esistono numerosi altri studi che confutano i risultati di T&E e non si possono mettere in secondo piano la riduzione delle emissioni di NOx e di PM da parte del gas naturale e i conseguenti benefici per la qualità dell’aria.

Insomma, la battaglia sui carburanti e sulla loro sostenibilità è ben lontana dal capitolo conclusivo.

Condividi la notizia

iperauto-progetto-eva-volvo-sicurezza-auto-l.jpg
08 Apr
INFO E MERCATO

E.V.A., il progetto di Volvo per la sicurezza

La sicurezza è da sempre il valore più importante di Volvo. La casa automobilistica svedese lo rib...

iperauto-volvo-telecamere-limite-180-km-velocita-mortalita-zero-l.jpg
25 Mar
INFO E MERCATO

Volvo azzera la mortalità in auto

Quando le case automobilistiche lanciano i loro proclami e fissano gli obiettivi per il futuro, soli...

iperauto-immatricolazioni-febbraio-2019-dati-vendite-mercato-auto-l.jpg
15 Mar
INFO E MERCATO

Immatricolazioni a febbraio 2019: dati e bilanci

Crescono le auto acquistate dai privati, mentre l’alimentazione a benzina erode nuove quote di mer...

< Chiudi

NOTIZIE PIÙ LETTE

SS36 Colico-Lecco, attivi i 4 autovelox
22 Mar
CODICE DELLA STRADA

SS36 Colico-Lecco, attivi i 4 autovelox

Sono entrati ufficialmente in funzione i quattro autovelox posizionati sulla SS36 tra Lecco e Colico, che dalla scorsa estate rappresentano lo spaurac...

Richiesta Informazioni

Rispondiamo entro 24 ore!

l'informativa sulla privacy

I campi contrassegnati da * sono obbligatori